730 facile

Prima casa e abitazione principale

È importante conoscere la differenza fra abitazione principale e prima casa
È importante conoscere la differenza fra abitazione principale e prima casa

Il Fisco attribuisce significati differenti al concetto di “abitazione principale” e a quello di “ prima casa”. La prima casa è l’immobile utilizzabile come abitazione, di proprietà del contribuente, anche se questi non ci vive; infatti quando si sente parlare di “agevolazioni prima casa” si deve far riferimento solo al momento della compravendita dell’immobile, quando, se sussistono le caratteristiche richieste, è possibile usufruire di riduzioni inerenti Iva, imposta catastale e ipotecaria, imposta di registro. Si può definire “prima  casa” un’abitazioni con queste caratteristiche: l’abitazione deve essere “non di lusso” e si deve trovare nel comune di residenza del contribuente; quest’ultimo non deve possedere altre case in quel comune e non deve aver utilizzato gli sconti d’imposta  per acquisti precedenti. Tali caratteristiche devono essere indicate nel rogito d’acquisto e, nel caso non ci fosse il requisito di residenza, il contribuente dovrà trasferirla in quel comune entro 18 mesi dall’acquisto. Da qui si deduce che la prima casa potrebbe non essere l’abitazione principale, in quanto la residenza deve essere nel comune dell’immobile e non necessariamente nella casa. Si intende abitazione principale la “dimora abituale” del contribuente e/o della sua famiglia. Queste precisazioni sono molto utili per ottenere le agevolazioni spettanti sull’Ici e sull’Irpef.

se è piaciuto questo articolo 

Commenti

Commenta questa notizia

Tutti i commenti saranno sottoposti ad approvazione da parte della redazione di dibaio.com. Lasciate il vostro contributo.

Per contribuire è necessario confermare il proprio indirizzo e-mail ed effettuare la login

Se non sei registrato clicca qui

TUTTI I COMMENTI NUOVI COMMENTI

x

Si No
%A
CARRELLO
TAG