Cristián Undurraga 2012

La Parola prima dell'architettura - FONDAZIONE FRATE SOLE

Cristián Undurraga
Cristián Undurraga

Premio Internazionale di Architettura Sacra FRATE SOLE

V EDIZIONE 2012

Auco CILE
Cristián Undurraga 2012

Il Comitato Scientifico e la Giuria del Premio si sono riuniti il 17 e 18 maggio 2012 presso la sede della Fondazione Frate Sole e hanno vagliato i 116 progetti pervenuti da 30 paesi del mondo.
Vincitore della V edizione del Premio Internazionale di Architettura SacraFRATE SOLE è l’Arch. Cristián Undurraga con il progetto per la Capilla del Retiro a Auco in Cile.
L'Arch. Luigi Leoni, Presidente della Fondazione Frate Sole ha spiegato che la Capilla del Retiro progettata da Cristián Undurraga “è un’architettura dal carattere contemplativo, realizzata in forme ispirate alla semplicità, che mandano un messaggio immediato e chiaro. L’edificio ha una vetrata continua alla base che sembra sollevarlo dalla terra. La cappella cilena è uno spazio di preghiera, il cui disegno è stato elaborato con grande proprietà di linguaggio, così da rendere un luogo denso di spiritualità.”

(La motivazione ufficiale della V Edizione - Premio Internazionale di Architettura Sacra FRATE SOLE 2012 non è disponibile al momento della stampa del presente volume)

Auco CILE
Auco CILE

Auco CILE

http://pro.dibaio.com/undurraga-capilla

Il camminamento di ingresso alla Capilla del Retiro ad Auco (Cile), parzialmente interrata: le pareti nella parte bassa sono totalmente trasparenti, schermate dalla trincea perimetrale; le pareti interne sono ricoperte di traversine ferroviarie. (Foto Fondazione Frate Sole)

Elenco partecipanti

Premio internazionale di Architettura Sacra FRATE SOLE V edizione - 4 ottobre 2012 - Elenco Partecipanti

Cristián Undurraga (Cile)
Antonio Acosta (Cile)
Carmela Agostino (Nigeria)
ASTOC (Germania)
Au Fai (Cina)
Avanto Architects (Finlandia)
Studio B Architects (USA)
Aldo Barbieri (Italia)
Emilio Barrese (Italia)
Barbara Bielecka (Polonia)
Marlon M. Blackwell (USA)
BNKR (Messico)
Architekturburo Paul Bohm (Germania)
Marco Borgogni (Italia)
Pierangelo Brugnera (Haiti)
B V N (Australia)
Angelo Campo (Italia)
Liliana Canavesio (Italia)
Vincenzo Carone (Italia)
João Luís Carrilho da Graça (Portogallo)
Giovanna Cerullo (Italia)
57 Studio (Cile)
Angelo Cipriani (Italia)
Coophimmelb(l)au (Austria)
CZITA (Ungheria)
De Bartolo Architects (USA)
Walter Karl Dietl (Italia)
Ferruccio Della Fina (Italia)
Paolo Dellapiana (Italia)
Diederen Dirrix (Olanda)
E 348 (Portogallo)
Enia Architectes (Francia)
Faro Architekten (Olanda)
Salvatore Fazio (Ghana)
Nicola Flora (Azerbaijan)
Frappé Studio-Frassinelli Francesco (Italia)
Massimiliano Fuksas (Italia)
Tamas Gabor (Ungheria)
Studio Galentino – Galentino Michele (Italia)
Antal Gratz (Ungheria)
Studio G.O. & P. Ponti Architetti (Italia)
Terje Gronmo (Norvegia)
Imago (Portogallo)
Isolarchitetti (Italia)
Jennings Maurice + Jennings Walter (USA)
Jkmm Architects (Finlandia)
K2S Architects LTD (Finlandia)
Koeberl Doeringer Architekten (Germania)
Konigs Architekten (Germania)
Isabella Dominique Kupper Dalfovo (Brasile)
Larkin Architect (Canada)
Lassila Hirvilammi (Finlandia)
Lensi Gronchi (Italia)
Viccina Linares, Umberto Alfredo (Peru)
Localarchitecture (Svizzera)
Gonzalo Mardones Viviani (Cile)
Andreas Meck Architekten (Germania)
Metropolis (Peru)
Maurizio Momo (Italia)
Paulo Moura (Portogallo)
Tamas Nagy (Ungheria)
Masaki Nishjima (Giappone)
Taira Nishizawa (Giappone )
Labiano Novoa (Spagna)
OAB (Spagna)
Oda associati - Dorigati Remo (Italia)
OFIS Architekti (Slovenia)
George Costantine Pappas (Stati Uniti)
Adnan Pasic (Bosnia)
Giuseppe Pellitteri (Italia)
Alberto Penin (Spagna)
Mario Perossa (Croazia)
Nazzareno Petrini (Italia)
Bernardo Pizzarro Miranda (Spagna)
Ettore Polesel (Italia)
REUTERSCHOGER (Germania)
Alessandro Rigoselli (Italia)
Nuno Valentin Rodriguez Lopes (Portogallo)
Munoz Rodriguez Ruben (Cile)
Marc Rolinet (Francia)
Mykola Rybenchuk (Ucraina)
Ryuichi Ashizawa Architects (Giappone)
Luigi Saltarelli (Italia)
Sanaksenaho Natti & Pirjo (Finlandia)
Attilio Santi (Italia)
Domenico Scopa (Italia)
Gianfranco Sequi (Italia)
Signorini Associati (Italia)
SOM (USA)
Roberto Stella (Italia)
Duncan G. Stroik (USA)
Tabuenca & Leache (Spagna)
Riccardo Tossani (Giappone)
Tsushima Design Studio (Giappone)
Paolo Vaghi (Italia)
Giulio Valentini (Italia)
Roseta Vaz Monteiro (Spagna)
Vicens + Ramos Arquitectos (Spagna)
Roman Vukoja (Croazia)
Woha (Singapore)
X Architekten (Austria)
x2 architettura (Italia)
Paolo Zermani (Italia)
Thomas Zimermann (Germania)
Cino Zucchi Architetti (Italia)

se è piaciuto questo articolo 

Commenti

Commenta questa notizia

Tutti i commenti saranno sottoposti ad approvazione da parte della redazione di dibaio.com. Lasciate il vostro contributo.

Per contribuire è necessario confermare il proprio indirizzo e-mail ed effettuare la login

Se non sei registrato clicca qui

TUTTI I COMMENTI NUOVI COMMENTI

x

Si No
%A
Tratto da

ARGOMENTI DI ARCHITETTURA 1

Pocket Fondazione Frate Sole

In copertina:
Edizione a cura di: GIUSEPPE MARIA JONGHI LAVARINI - LEONARDO SERVADIO

La Fondazione Frate Sole è creata con lo scopo di svolgere un'azione di sensibilizzazione e promozione nel campo della "chiesa costruita", perché vengano attuate le qualità artistiche e mistiche che, sole, possono fare dello spazio sacro un luogo di esaltazione spirituale. È con questa consapevolezza che la Fondazione istituisce
un premio quadriennale da assegnare al progettista o all’artista di un’opera sacra edificata nell’ultimo decennio nell’ambito delle confessioni cristiane, che abbia contribuito in maniera determinante alla significazione del sacro nell’architettura cristiana moderna.

 


www.fondazionefratesole.org

CARRELLO
TAG