Miele gallery

Miele gallery

Foto / Photo: Athos Lecce

Pensato come una struttura leggera e trasparente all’interno della quale essere accolti e organizzare incontri formali e informali, il nuovo showroom Miele si propone come domestico spazio di esposizione. Un imponente box luminoso funge da icona e simbolo progettuale.

Designed as a light and transparent structure in which to come together and organise formal and informal meetings, the new Miele showroom functions as domestic display area. An imposing light box acts as an icon and
symbol for the project.

a
Lo studio milanese di Tiziano Vudafieri e Claudio Saverino è rivolto, con successo, alla progettazione di negozi di moda, spazi connotati da una forma di comunicazione
di tipo innovativo. Pucci, Kenzo, Kallistè, Jimmy Choo, Costume Nationale sono espressioni della loro filosofia.
Architetto / Architect: Vudafieri Partners

Tiziano Vudafieri and Claudio Saverino's Milanese studio has successfully concentrated on the design of fashion stores, which require an innovative form of communication. Pucci, Kenzo, Kallistè, Jimmy Choo, and Costume Nationale are
expressions of their philosophy.

Rendering piano primo.

Rendering of the first floor.

Sarà per l’ubicazione in una delle nuove e più interessanti zone del design milanese, sarà per le dimensioni generose della brillante espressione architettonica che rafforzano l’interesse narrativo dell’esposizione, fatto è che “Miele Gallery” risulta un luogo carico di suggestioni compositive che rimandano a una precisa atmosfera domestica. Merito, questo, di un ambizionso progetto di ristrutturazione guidato con entusiasmo dagli architetti Claudio Saverino e Tiziano Vudafieri. A seguito di una raffinata campagna pubblicitaria, Miele Italia ha voluto caratterizzare il profilo del proprio showroom,
nuovo nel design e nella definizione della propria identità.

Rendering piano terra.

Rendering of the ground floor.

Rendering esterni nei quali si nota il box luminoso, visibile da tutta la piazza antistante,
che funge da segnale simbolo dello showroom.

Exterior renderings in which one can see the light box, visible from the
square below, that acts as a symbol for the showroom.

Lo stile Miele propone un prodotto di alta gamma che non ha necessità di essere mostrato, di conseguenza lo stile di vita che suggerisce è semplice, ma di qualità ed eleganza. Questo concetto di Living Style ispira la nuova Vetrina milanese: pensata come un grande e trasparente parallelepipedo di cristallo, suddiviso da un piano ammezzato,
all’interno del quale organizzare nuove funzioni come spazi di incontro.

Perhaps because it is located in one of the new and more interesting areas of the Milanese design district, or perhaps
because of the generous sizes of the brilliant architectural expression that enhances the narrative interest of the display, the fact remains that 'Miele Gallery' is full of compositional appeal that has echoes of a specific domestic atmosphere. The credit goes to an ambitious renovation project enthusiastically managed by architects Claudio Saverino and Tiziano Vudafieri. In the wake of a superb advertising campaign, Miele Italy has sought to characterise
the look of its showroom with a new design and definition of its identity.

Zona riservata alla Cucina Attiva, al primo piano. Nel corso di serate speciali, Chef di fama internazionale si alternano nel dimostrare le capacità degli strumenti Miele.

Area reserved for Cucina Attiva (active kitchen) on the first floor. During special evening sessions, chefs of international renown take turns to demonstrate the
potential of Miele instruments.
Il grande volume luminoso Barrisol, che al piano superiore ospita i prodotti “liberi” dietro la Cucina Attiva, si trasforma, al piano inferiore, in una gigantesca lampada.

The large Barrisol illuminated volume, which on the upper floor encloses the 'loose' appliances behind the Cucina Attiva (active kitchen), turns into a huge lamp on the lower floor.

Miele's style is one of a high-quality product that does not need to be shown. As a result, the Miele style of life is one of simplicity, quality and elegance. This concept of Living Style is the inspiration for the new Milanese store. It is designed in the form of a large transparent crystal parallelepiped with a level at half height, inside which new functions such as meetings are organised.

Quinta scenografica rivestita da pannelli laccati
Scenographic screen covered with lacquered panels

A piano terra, la zona di esposizione dei prodotti liberi e ad incasso, la reception informale con poltrone Arper e l’area di soggiorno con sedute B&B: lo show room diventa un luogo di informazione e di formazione. I materiali sono semplici e preziosi: lacche iridescenti e mogano per gli espositori, pavimenti in pietra grigia di Dieci srl, tappeti in lana e un grande plafone tesato in pvc color testa di moro, lucido.

On the ground floor, the display area for 'loose' and built in appliances, the informal reception with Arper armchairs and the living room area with B&B chairs: the show room turns into a place for information and training. Simple materials include iridescent lacquers and mahogany for the showcases, flooring in grey stone by Dieci srl, carpets in wool, and a large ceiling in shiny dark brown PVC.

Scala in iroko sbiancato con parapetti in cristallo
Staircase in bleached iroko with crystal railing

La presenza del prodotto è discreta, non enfatizzata, quasi domestica. Al piano terra si trova una zona di esposizione dei prodotti liberi e ad incasso, una reception informale con poltrone Arper e un’area di soggiorno con sedute B&B: vuole proporsi come un nuovo concetto di spazio espositivo e di vendita, che si preoccupa di accogliere e di riunire il pubblico. Un luogo di informazione e di formazione, quindi, non solo nei confronti dei clienti ma anche e soprattutto dei professionisti, designers ed architetti, che qui potranno trovare gli strumenti e le informazioni per il loro lavoro, attraverso banche dati informatiche e raccolte bibliografiche.

Product presence is discrete, inconspicuous, and almost domestic. On the ground floor there is a display area for
'loose' and built-in appliances, an informal reception with Arper armchairs, and a living room area with B&B chairs: the
intention is to create a new type of display and sales area that seeks to welcome and assemble the public. It is a place for information and training, not only for customers, but also and above all for professionals, designers and architects, who will be able to find instruments and information for their work using databases and bibliographic collections.

Sezione dei due piani dello showroom.

Cross section of the two floors of the showroom.

Ma è anche attraverso altri elementi che si esprime il senso domestico dell’accoglienza di Miele, facendo della cucina un luogo di convivialità e di cultura estetica e sensoriale. Al piano superiore sta il cuore delle attività dello show room, la Cucina Attiva. Chef di fama internazionale mostreranno e dimostreranno dal vivo le capacità degli strumenti Miele,
mentre la Dining area, con i suoi tavoli bassi e le sedute informali, diverrà lo spazio “pubblico” per serate ed eventi a tema. Di fronte, un luminoso involucro Barrisol custodisce l’esposizione di altri prodotti.

Yet this homely welcome by Miele is also expressed by means of other elements whereby the kitchen becomes a place for conviviality and aesthetic and sensorial culture. The heart of the showroom is the Cucina Attiva (active kitchen) on the upper floor. Chefs of international renown provide live demonstrations of Miele appliances, while the dining area, with its low tables and informal seating arrangements, becomes a 'public' space for thematic evenings and events.

Pianta della scala: un volume “scavato” nell’unica grande parete di fondo.

Layout of the staircase, which has been 'dug out' from the large back wall.

Lo spazio architettonico è semplice e rigoroso. Sotto il punto di vista distributivo, il progetto si articola su due livelli open
space di 180mq ciascuno, circondati su tre lati da pareti vetrate a tutta altezza, con porte Dorma.
Le ampie vetrine e la pulizia essenziale del disegno architettonico consentono un rapporto percettivo continuo tra esterni e interno del punto vendita. La luce piove anche dall’alto del grande lucernaio, focus point del progetto, posto
sopra la scala di collegamento dei due piani. Il volume della scala in iroko sbiancato con parapetti in cristallo, viene “scavato” nell’unica grande parete di fondo: una “quinta” scenografica rivestita da pannelli laccati che ospitano screen al plasma Loewe armadi e prodotti.

Opposite, a bright Barrisol volume has a display of additional products. The architectural space is simple and stern.
The project is arranged on two open space levels of 180m2 each, surrounded on three sides by full-height glass walls
with Dorma doors. The large shop windows and the architectural simplicity of the design provide a continuous visual
rapport between the exterior and interior of the store.

Sezione della parete rivestita da pannelli laccati che ospitano screen al plasma, armadi e prodotti.

Cross section of the wall covered with lacquered panels that contain plasma monitors, wardrobes, and products.

Scala in iroko sbiancato con parapetti in cristallo. Sopra di essa la luce piove dall’alto del grande lucernaio,
focus point del progetto (particolare).

Staircase in bleached iroko with crystal railing. Above this, light floods down from the large skylight above,
the focal point of the project (detail).

Da questa parete si stacca, quasi sospesa, la soletta del mezzanino. Il grande volume luminoso, il box che ospita i prodotti “liberi”, la compenetra attraversandola, trasformandosi al piano inferiore in una gigantesca lampada che determina virtualmente l’altro spazio espositivo. Il box luminoso, elemento di unione tra i due livelli, perfettamente visibile da tutta la piazza antistante, funge da segnale simbolo dello showroom, ponendosi al contempo come elemento di forte attrazione. La limpidezza visiva e la luminosità naturale è supportata dalla scelta dei materiali e dei colori adottati, lacche iridescenti e mogano per gli espositori, pavimenti in pietra grigia di Dieci srl, tappeti in lana, e un grande plafone tesato in pvc color testa di moro, lucido.

Prospetto lato lungo dell’involucro Barrisol all’interno del quale sono esposti i prodotti, al primo piano.
Al piano inferiore si trasforma in una gigantesca lampada.

View of the long side of the Barrisol volume in which products are displayed
on the first floor. On the lower floor it turns into a huge lamp.

Prospetto lato corto del box espositivo al primo piano. Particolare della sezione della soletta del mezzanino e del volume luminoso al piano terra che quasi l’attraversa.

View of the short side of the display box on the first floor. Detail of the mezzanine and of the luminous
volume on the ground floor that almost crosses it.


Miele

Indirizzo: Viale Garibaldi 99, angolo Largo La Foppa, Milano
Anno di realizzazione: 2003
Progetto architettonico: Vudafieri Partners (Claudio Saverino, Tiziano Vudafieri)
Lighting design: Emotional Lighting - Walter Amort
Project managing: Milano Design Strategy (MI)
Main contracts: Sice Previt s.p.a. (MI)
Forniture: Falegnameria Engl, Appiano (BZ)
Sedute: B&B Italia; Arper
Schermo: LOEWE
Pavimento: Dieci S.r.l. (FI)
Porta di ingresso: DORMA
Telo – cubo: BARRISOL
Impianti elettrici: I.E.C.I. (RA)


Pianta piano terra.

Ground floor layout.
Pianta piano primo.

First floor layout.

Light also floods in from a large skylight, the focal point of the project, placed above the staircase. The staircase in bleached iroko with crystal railing is 'dug out' from the large back wall, which is a scenographic screen covered with lacquered panels containing Loewe plasma monitors, wardrobes, and products. The mezzanine floor breaks off from this wall, and is almost hanging. The large luminous volume, the box that encloses the 'loose' products, penetrates and crosses it to turn into a huge lamp on the ground floor that determines the other display area.
The light box, an element that brings together both levels, is easily visible from the square below, and acts as a symbol for the showroom and as an attractive feature. Visual limpidity and natural light is supported by the choice of materials and colours, iridescent lacquers and mahogany for the showcases, flooring in grey stone by Dieci, wool carpets, and a large shiny dark brown PVC ceiling.


se è piaciuto questo articolo 

Commenti

Commenta questa notizia

Tutti i commenti saranno sottoposti ad approvazione da parte della redazione di dibaio.com. Lasciate il vostro contributo.

Per contribuire è necessario confermare il proprio indirizzo e-mail ed effettuare la login

Se non sei registrato clicca qui

TUTTI I COMMENTI NUOVI COMMENTI

x

Si No
%A
CARRELLO
TAG