Arredamont 2016

Arredamont, la fiera dell’arredare in montagna giunge quest’anno alla sua 39a edizione e si terrà dal 29 ottobre al 6 novembre 2016

ARREDAMONT SI APRE AL PICCOLO ARTIGIANATO CON IL PROGETTO “L’ARTIGIANO SOTTO L’ALBERO”

Arredamont, la fiera dell’arredare in montagna giunge quest’anno alla sua 39a edizione e si terrà dal 29 ottobre al 6 novembre 2016. Per dare spazio anche ai piccoli artigiani di complementi d’arredo e realizzazioni artistiche la fiera ha avviato il progetto “L’Artigiano sotto l’Albero”: degli spazi, circa sei metri quadri, ai piedi di una struttura lignea a forma di albero appunto, saranno messi a disposizione del piccolo artigianato di qualità.

Arredamont, mostra per eccellenza dell’arredare in montagna, costituisce un evento unico nel panorama fieristico nazionale in grado di attirare l’attenzione di migliaia di operatori del settore mobile-arredo e delle famiglie. Una rete specializzata di piccole e medie imprese, prevalentemente artigiane (oltre 230 i marchi aziendali presenti nell’ultima edizione), si presenta in fiera all’attenzione di un pubblico numeroso che giunge nelle Dolomiti da tutto il Nord e Centro Italia, ma anche dalle aree montane di Paesi confinanti, quali Slovenia, Svizzera e Austria.

E dopo che la Regione della Val d’Aosta nel 2014, attraverso l’iniziativa realizzata dall’Assessorato alle Attività Produttive, aveva portato in esposizione per la prima volta nella fiera delle Dolomiti le splendide realizzazioni dell’artigianato aostano, Arredamont anche quest’anno si arricchisce di nuovi espositori provenienti dal Piemonte e dal Trentino, sempre tra le massime espressioni in termini di qualità dell’arredamento in legno.

Un’esposizione quindi sempre più completa di arredamento, complementi, tessuti, oggettistica: cose tipiche degli ambienti delle aree alpine. E non solo per case di abitazione, ma anche per alberghi e ristoranti: ad Arredamont le idee giuste, le proposte nuove ci sono. Il legno è il materiale che in questo contesto la fa da protagonista; ma in fiera hanno spazio anche gli altri materiali naturali: pietra, ferro e lana lavorata nelle terre di montagna.

E sfiziose novità e prodotti sicuramente originali arricchiscono ogni anno la mostra dell’arredare in montagna: girando tra gli stand espositivi, accanto ai tradizionali mobili e complementi d’arredo, si potranno trovare anche oggetti particolari e spunti per caratterizzare le situazioni d’arredo più diverse. Dall’angolo del soggiorno di casa alla vetrina di negozio in città. Cornici su misura con essenze particolari di legno, oggetti di design, cose di vecchie case di montagna, tessuti pregiati e rari: anche ciò che non è usuale, ad Arredamont lo si può scovare.

se è piaciuto questo articolo 

Commenti

Commenta questa notizia

Tutti i commenti saranno sottoposti ad approvazione da parte della redazione di dibaio.com. Lasciate il vostro contributo.

Per contribuire è necessario confermare il proprio indirizzo e-mail ed effettuare la login

Se non sei registrato clicca qui

TUTTI I COMMENTI NUOVI COMMENTI

x

Si No
%A
CARRELLO
TAG