CARLO SARACENI un Veneziano tra Roma e l'Europa

22 marzo 2014 - 29 giugno 2014 Venezia, Dorsoduro 1050

Mostra promossa da Soprintendenza Speciale per il Patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Venezia e dei comuni della Gronda lagunare sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica.

La prima grande mostra antologica del pittore seicentesco Carlo Saraceni giunge dal 22 marzo al 29 giugno alle Gallerie dell’Accademia di Venezia, in una rinnovata edizione, in continuità con la recente esposizione romana. Una mostra fortemente voluta dalla Soprintendente al Polo Museale di Venezia, Giovanna Damiani, per far conoscere un artista fino ad ora quasi ignorato nella sua città d’origine.
Si tratta dell’unico artista veneziano del suo tempo che, voltate con decisione le spalle alla cultura artistica tardomanieristica veneziana e presa la strada di Roma, si accosta nei primi del Seicento alla visione artistica profondamente rinnovata in senso naturalistico di Caravaggio, assimilandola in modo graduale e del tutto originale.

SEDE
Venezia, Gallerie dell'Accademia Campo della Carità, Dorsoduro 1050
DATE
Dal 22 marzo al 29 giugno 2014
ORARI
Lunedì: 8.15 - 14.00 (ultimo ingresso ore 13.15)
Martedì > Domenica: 8.15 - 19.15 (ultimo ingresso ore 18.30)
INFO E PRENOTAZIONI
tel. (39) 041 5200345 
www.gallerieaccademia.org
info@gallerieaccademia.org

%A

CARRELLO