Approfondimenti tecnici

Approfondimenti tecnici

Il pavimento ha un ruolo assai significativo all’interno di ciascun spazio non solo per l’aspetto funzionale, ma soprattutto dal punto di vista estetico e percettivo. Il pavimento è infatti non solo la base fisica di tutta la composizione spaziale, ma anche la superficie di riferimento di arredi fissi e mobili.

Floors are fundamental not only for their function but also for the look and feel of a room. Not only are they the physical base of the entire spatial composition, but they are also a surface of reference for fixed and mobile furniture items.

Ogni elemento della casa, sia esso un elemento strutturale od arredo può essere decorato, ma nessuno come il pavimento può assumere la stessa importanza nel determinare il carattere e l'atmosfera di un ambiente. La scelta è dunque assai importante anche perchè assai duratura nel tempo. Innanzi tutto sarà importante stabilire il materiale più adatto alle caratteristiche della casa e più confacente ai nostri gusti. Ogni materiale ha infatti innumerevoli possibilità decorative, ciascuna profondamente legata alle caratteristiche della materia. Se abbiamo in mente un preciso decoro dobbiamo sapere che diverso sarà l'effetto dello stesso disegno realizzato con un materiale rispetto ad un altro. Inoltre bisogna tenere presente che alcuni disegni hanno senso solo se realizzati con una determinata materia, sia per questioni tecniche sia per una consolidata tradizione artistica. In queste pagine sono illustrati alcuni significativi esempi di pavimentazioni suddivisi per tipologia di materiale.

Every element of the home, be it a structural element or an item of furniture, can be decorated, but none more than the floor can have as much importance in determining the character and atmosphere of a room. It is therefore very important to choose the right floor because it will no doubt be there for a long time to come. First of all it is important to select the material that is most appropriate for the characteristics of the house and which is as close as possible to our tastes. Every material has countless decorative possibilities, each one being profoundly linked to its intrinsic characteristics. If we have a specific decor in mind, we need to know that the design will change depending on the material used. One also has to bear in mind that some designs only make sense if a specific material is used, both for technical reasons and because of a consolidated artistic tradition. The following pages illustrate examples of floors divided into types of material used.

Il Mosaico

Come tecnica di rivestimento il mosaico è certamente una delle più raffinate e complesse. Non per niente infatti i pavimenti a mosaico sono caratteristica di chiese e palazzi nobiliari. Ciò è legato naturalmente alla difficoltà del lavoro e ai conseguenti costi.

Inoltre il mosaico è una vera e propria opera d’arte sia per quanto riguarda l’ideazione del disegno, sia per quanto riguarda la realizzazione e attualmente è difficile trovare ancora artisti artigiani in grado di realizzare queste opere. Ma il fascino del mosaico è tale che si è pensato di ovviare a queste difficoltà proponendo delle composizioni già pronte per la posa in opera.Ciò consente di poter realizzare pavimentazioni prestigiose con costi più ridotti. Difficilmente è pensabile di pavimentare un’area totalmente a mosaico, ma è possibile predisporre cornici o tappeti centrali inseriti in pavimenti di altri materiali. Data la ricchezza e la forza espressiva di un disegno realizzato a mosaico, spessoè sufficiente un piccolo inserimento per nobilitare un pavimento qualsiasi. Se l’inserimentoè centrale si creerà un punto di attrazione assai significativo.

La Ceramica

La ceramica è il materiale che consente le maggiori possibilità decorative, non solo per le possibili varianti di disegni
negli stili più diversi, ma soprattutto per la massima e ineguagliabile varietà cromatica. Per queste sue caratteristiche la ceramica ha un’antichissima tradizione e grande importanza nei più diversi stili.

Le massime espressioni di ricchezza decorative sono da ricercarsi soprattutto nell regioni meridionali dove più forte è stato l’influsso arabo e dove si sviluppò il barocco nella sua forma più festosa. In basso, la sequenza di operazioni che secondo le più antiche tradizioni danno vita alle più pregiate ceramiche decorate. Queste fasi sono la base della classica e rinomata ceramica vietrese.


Il Marmo

Al marmo è sempre associata l’idea della ricchezza e del decoro. Sin dall’antichità i pavimenti più pregiati erano realizzati in questo materiale dalle caratteristiche e dall’aspetto davvero unico. Anche in questo caso le possibilità sono innumerevoli, essendo il marmo decorativo già al naturale, date la ricchezza di venature e sfumature
cromatiche. Certamente le creazioni più ricche sono quelle ottenute con l’intarsio ma ugualmente eleganti sono le composizioni realizzate con tesserine o con tozzetti.

I moduli presentati a sinistra e lo scorcio di pavimentazione a destra fanno parte di una produzione di mattonelle in marmo-resina, lavorate interamente a mano e disponibili in una vasta gamma di decori. Oltre all’evidente bellezza questi prodotti sono molto resistenti, per le caratteristiche dei materiali usati.


La Graniglia

Si tratta di mattonelle cementizie che grazie alle vaste possibilità decorative si prestavano ad interpretare particolarmente bene i temi dell’Art Nouveau e poi del Decò. Questo tipo di pavimentazione dopo la fortuna della prima metà del Novecento, viene abbandonato a vantaggio di altri materiali, ma attualmente è stato riscoperto
per le caratteristiche funzionali e decorative.

Qui a lato, vediamo alcuni significativi esempi di piastrelle realizzate secondo le antiche tecniche Si nota la raffinatezza dei decori sia di piastrelle che di bordure, che riprendono i tipici motivi decorativi dell’inizio del secolo, quando il tema dell'ornamento divenne vera e propria arte. Le piastrelle presentate sono eseguite con la tecnica dell intarsio.


Nelle foto: la presenza di un pavimento ricco è coordinata dalla valenza dei componenti d’arredo.
Un pavimento in legno Doussié nei vari toni di rosso, smorzati col molto bianco delle pareti e del soffitto.
Alcune geometrie di posa del parquet.

An elegant floor that matches the value of the furnishing elements.
Floor in doussié wood in various shades of red that is toned down by the white of the walls and ceiling.
Geometric compositions in a traditional parquet.

Il Legno

Le possibilità decorative del legno sono legate o all’accostamento di essenze diverse o alla raffinatissima tecnica dell’intarsio. Con l’evoluzione tecnologica queste complesse realizzazioni sono state semplificate ed è possibile ottenere ogni tipo di decoro con costi assai ridotti rispetto al passato. I risultati sono sorprendenti, ma è necessario studiare una
corretta ambientazione. Il pavimento in legno (oggi i trattamenti permettono di inserirlo anche in cucina o in bagno) offre un comfort eccezionale: è bello con i suoi disegni naturali e le sue sfumature di colori caldi, consente al piede, anche nudo, un appoggio morbido e sicuro, isola dal caldo e dal freddo e assorbe gli eccessi sonori.

Wood

The decorative possibilities of wood come from the combination of different species or the use of the very elegant inlay technique. With the development of technology, these complex creations have been simplified, and it is now possible to obtain any type of decoration at a much lower cost than in the past. The results are surprising, but a proper setting
needs to be carefully considered. Wooden floors (today's treatments mean they can also be placed in kitchens or bathrooms) offer exceptional comfort. They are beautiful, with natural patterns and warm colours and tones, they provide a gentle and safe support for the foot (even bare), they protect from the heat and the cold, and they absorb excess noise.

I diversi tipi di parquet

Al tradizionale listone in legno massiccio, che può presentare col tempo problemi di stabilità e di deformazioni dovute alle variazioni climatiche e di umidità, si sono affiancati diversi prodotti per realizzare pavimenti in legno. Il mosaico è formato da piccole listelle interamente in legno, spessore 0,8 cm, larghezza 2-2,4 e lunghezza 12-16, oggi già preparate assemblate in riquadri su rete di nylon o carta perforata. Il lamparquet è costituito da listelli, spessore 1 cm, larghezza 20-30, con faccia inferiore piallata e rigata per assorbire le deformazioni; viene incollato. Il listoncino è in legno massello, rigato sulla faccia inferiore, con dimensioni contenute (spessore 1-1,7 cm, larghezza 6,5-7,5, lunghezza 30-50) per non subire deformazioni e si incolla. I listoni con multistrati hanno la faccia superiore di legno nobile e un supporto di tavole incrociate, con vantaggi estetici e tecnici (sono stabili e durevoli).


Il cotto

I quattro elementi del cosmo secondo i classici sono la forza del cotto: la terra, l’argilla pura e ricca di minerali, gli dà la forza e la robustezza, con l’acqua viene impastato per essere modellato nella forma e nella dimensione voluta, l’aria lo
asciuga lentamente senza fargli perdere qualità, il fuoco lo rende ancora più resistente e gli conferisce le sfumature cromatiche calde e intense. Il cotto è una pavimentazione classica che però si lega perfettamente all’ambiente e all’arredo storici quanto a quelli contemporanei, che non teme né gelo né umidità, che resiste all’usura e alle macchie,
che offre insieme rusticità e brillantezza. La decorazione relativa al cotto non è fatta di colori ma di sfumature di incisioni e di rilievi. Il materiale ha la sua particolare forza nelle varianti cromatiche che fanno di ogni piastrella un pezzo
unico. E’ sufficiente quindi accostare moduli con sfumature diverse per ottenere superfici con interessantissimi e delicati motivi decorativi. Altrettanto belle sono le piastrelle con disegni a rilievo o le composizioni a mosaico utilizzando
piccole tesserine sempre di cotto.

Terracotta

The classics say that the four elements are the basis of the strength of terracotta: the earth, pure clay rich in minerals, gives it strength and robustness; with water it is mixed and moulded into the desired shape and size; air dries it slowly while maintaining its qualities; and fire makes it even stronger while giving it those deep warm chromatic hues. Terracotta is a classic floor that works well in a historical or contemporary setting. It is resistant to ice, damp, wear-and-tear, and ting. It is resistant to ice, damp, wear-and-tear, and stains, and at the same times provides both a rustic feel
and one of brilliance. Terracotta decoration is not made with colours but with hues, incisions, and reliefs. Chromatic variance is the material's key feature, making each tile a unique article. It is enough to combine tiles with differing hues in order to obtain surfaces with very appealing and delicate decorative motifs. Tiles with reliefs are equally beautiful, as are mosaic compositions that use terracotta tesserae.

Alcuni sistemi di posa per il pavimento in cotto


se è piaciuto questo articolo 

Commenti

Commenta questa notizia

Tutti i commenti saranno sottoposti ad approvazione da parte della redazione di dibaio.com. Lasciate il vostro contributo.

Per contribuire è necessario confermare il proprio indirizzo e-mail ed effettuare la login

Se non sei registrato clicca qui

TUTTI I COMMENTI NUOVI COMMENTI

x

Si No
%A
CARRELLO
TAG