Le scale

Scarica l'ebook gratuito e contatta le migliori aziende

Le scale

Un ex fabbrica trasformata
Un open space allo stato puro
Il richiamo dell’architettura industriale

Sculture verticali

Come si fa a scegliere la scala idonea alla propria casa? In un panorama come quello odierno, ricco di soluzioni tecnologiche in grado di soddisfare qualsiasi necessità, l’utente finale può trovarsi un po’ disorientato dalla numerosa offerta tipologica di scale. Per fare una scelta azzeccata occorre valutare innanzitutto la funzione che deve svolgere, ossia quanti piani e locali deve collegare, se può appoggiarsi a un elemento portante oppure ha la necessità di
essere autoportante; successivamente entrano in gioco il gusto personale e l’abbinamento con lo stile dell’appartamento entro il quale dovrà inserirsi e qui si aprono infinite possibilità a seconda del materiale (ferro, legno, vetro, resina..) della forma (quadrate, elicoidali, a chiocciola, a giorno..) e del colore. In questo modo possiamo essere sicuri che la scala scelta darà l’effetto sperato dando un’impronta indelebile a tutta la casa. Stessa cosa per il soppalco, che è sì un elemento funzionale, ma caratterizza tutto l’ambiente; c’è chi preferisce che sia leggero e quasi invisibile per non appesantire troppo l’atmosfera, o chi lo predilige “massiccio”, che dia un segno forte a tutto l’intorno divenendo protagonista indiscusso e caratterizzando radicalmente l’ambiente.

Acciaio e colori forti
Funzionalità ed estetica

se è piaciuto questo articolo 

Commenti

Commenta questa notizia

Tutti i commenti saranno sottoposti ad approvazione da parte della redazione di dibaio.com. Lasciate il vostro contributo.

Per contribuire è necessario confermare il proprio indirizzo e-mail ed effettuare la login

Se non sei registrato clicca qui

TUTTI I COMMENTI NUOVI COMMENTI

x

Si No
%A
Tratto da
CARRELLO
TAG